Per offrirti una migliore esperienza di navigazione AndaloLifePark.it utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

x
Fantastico paesaggio di Andalo immersi nella natura

Natura

AndaloLife Park è situato su di un enorme distesa prativa che si estende da un’estremità del paese di Andalo alle rive del particolarissimo Lago Carsico di Andalo, il lago che appare e scompare.

A fare da sfondo ai 130.000 mq di verde del parco, le magnifiche Dolomiti di Brenta, patrimonio dell’UNESCO.

L’UNESCO ha inserito tra le bellezze paesaggistiche da tutelare a livello mondiale le Dolomiti di Brenta per le suggestive pareti verticali, i colori particolari delle rocce, le numerose sculture naturali create dalle vette, nonché il grande valore paesaggistico e scientifico.

In totale nove gruppi dolomitici collocati nelle province di Trento, Bolzano, Belluno, Pordenone e Udine per un’estensione totale di 231 mila ettari (142 mila ettari di area dolomitica e altri 85 mila ettari di ’aree cuscinetto’) sono state inserite nel 2009 in questa tutela allo scopo di riunire, secondo i criteri di uno sviluppo sostenibile, gli obiettivi di salvaguardia e promozione del territorio.

Da Andalo Life Park si incamminano le tranquille, comode e accessibili passeggiate che si snodano armonicamente lungo i prati che lambiscono i boschi del Parco Naturale Adamello Brenta.

Il Parco Naturale Adamello-Brenta è la più vasta area protetta del Trentino, con una varietà faunistica tra le più ricche dell’arco alpino che comprende tutte le specie montane e in particolare l’orso bruno, di recente reintroduzione in queste zone. Il parco ha una superficie di 618 km2 e comprende due grosse aree separate tra loro dal solco della Val Rendena: gran parte del Gruppo montuoso dell’Adamello-Presanella verso occidente e l’intero Gruppo di Brenta verso oriente. Sia al Gruppo granitico dell’Adamello-Presanella che a quello di Brenta appartengono imponenti cime che si elevano fin oltre i 3000 m.s.m.

Dagli estesi ghiacciai che ammantano le cime scaturiscono impetuosi corsi d’acqua che scendendo a valle formando maestose cascate. Non sono rari i laghi e uno, il lago di Tovel, è universalmente noto per la sanguigna colorazione che le sue acque assumevano durante la bella stagione.

concept and design by Interline